stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Grandi nomi al Sicilia Jazz Festival 2023, un’anteprima al Real Teatro Sicilia

Grandi nomi al Sicilia Jazz Festival 2023, un’anteprima al Real Teatro Sicilia

È stato presentato stamattina al Teatro Santa Cecilia di Palermo il Sicilia Jazz Festival 2023. Stelle del calibro di Gregory Porter e Marcus Miller, produzioni inedite e prime internazionali, artisti di fama mondiale e giovani musicisti dei conservatori, per oltre 30 concerti in alcuni siti del centro storico di Palermo e al Teatro Verdura. E una sessione di “preview” all’inizio del nuovo anno che vedrà sul palco Peppe Servillo, Malyka Ayane e Tony Hadley.

Il Sicilia Jazz Festival 2023 si svolgerà dal 23 giugno al 2 luglio, con l’anteprima “Winter” dal 13 al 28 gennaio presso il Teatro Santa Cecilia di Palermo. Alla presentazione del cartellone erano presenti l’assessore regionale al Turismo, allo Sport e allo Spettacolo Francesco Paolo Scarpinato, il vicesindaco di Palermo Carolina Varchi, il presidente dell’Orchestra Jazz Siciliana - Fondazione The Brass Group Ignazio Garsia, il direttore artistico della rassegna Luca Luzzu e i rappresentanti dei Conservatori siciliani. Il Sicilia Jazz, l’unico Festival al mondo interamente dedicato alle produzioni orchestrali, vedrà protagonista l’Orchestra Jazz Siciliana.

Per il terzo anno consecutivo, dopo i grandi numeri delle precedenti due edizioni, ancora spazio alla musica nella magnifica cornice del capoluogo siciliano: complessivamente sono previsti oltre 30 concerti, di cui 13 produzioni orchestrali che vedranno in scena prime assolute e inedite appositamente commissionate, spettacoli esclusivi con solisti di fama internazionale e le eccellenze dei conservatori siciliani con tanti giovani musicisti: sarà l’occasione per un sano e creativo mix di sonorità ed esperienze tra artisti di fama, musicisti provenienti da diverse parti del mondo, maestri e giovani talenti. Per questa terza edizione è prevista un’intensa anteprima, il “Sicilia Jazz Winter Festival”, dal 23 al 28 gennaio, dislocato tra il Real Teatro Santa Cecilia, il Ridotto dello Spasimo – Blue Brass e il Teatro Golden, con l’Orchestra Jazz Siciliana che accompagnerà i concerti di Peppe Servillo (13 e 14 gennaio), Malyka Ayane (martedì 23) e Tony Hadley (domenica 28). Il cartellone invernale comprende anche le esibizioni dei dipartimenti jazz dei cinque conservatori siciliani: “Alessandro Scarlatti” di Palermo, “Arcangelo Corelli” di Messina, “Antonio Scontrino” di Trapani, “Arturo Toscanini” di Ribera e l’istituto superiore di studi di musica “Vincenzo Bellini” di Catania.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X