stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Sponde Sonore diventa un festival, a Palermo workshop e concerti: apre Mario Incudine

Sponde Sonore diventa un festival, a Palermo workshop e concerti: apre Mario Incudine

Ai Cantieri Culturali della Zisa di Palermo è tempo di “Sponde Sonore”. Da oggi (6 settembre) al 10, cinque giorni di concerti e stage di musica, canto e danza. La rassegna, nata nel 2017, si trasforma da quest'anno in Festival con i suoi workshop e concerti. Ogni pomeriggio al circolo Arci Tavola Tonda i laboratori, mentre ogni sera, al - neonato - Averna Spazio Open, gli spettacoli.

Si inizia con due appuntamenti d’eccezione: martedì 6 settembre Mario Incudine porterà a Palermo, per la prima volta, lo spettacolo che ha conquistato teatri e spettatori di mezza Italia: Mimì da Sud a Sud. Un viaggio musicale sulle note delle canzoni di Domenico Modugno legate alla Sicilia, di e con Mario Incudine, con i testi di Sabrina Petyx e la regia di Moni Ovadia e Giuseppe Cutino.

Mercoledì e giovedì all’Averna Spazio Open arriverà, invece, la Barcelona Gipsy Balkan Orchestra, una delle band di word music più affermate in Europa, con base a Barcellona e con radici anche in Sicilia. Proprio da Levanzo, infatti, arriva la voce del gruppo: Margherita Abita.

Si proseguirà poi, venerdì 9 settembre, con Nando Brusco e i Birkin Tree Trio. Il sabato invece sarà la volta della salentina Rachele Andrioli, con il suo “Leuca”, e i Casentuli, un gruppo di polistrumentisti con un vasto repertorio musicale che affonda le sue radici nei canti e balli siciliani tradizionali.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X