stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Botte e social a Palermo, dodici giovani nei guai: erano il terrore della movida

Botte e social a Palermo, dodici giovani nei guai: erano il terrore della movida

Si chiamava «Arab Zone 90133» la banda criminale fermata a Palermo dalla polizia di Stato: dodici i destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare, di cui 7 maggiorenni e 5 minorenni, accusati di numerose aggressioni, alcune eseguite con particolare violenza, con bottiglie di vetro rotte e bastoni. Vittime molti minorenni, nel centro città, tra il 7 gennaio e il 15 giugno. Scene di violenza che poi finivano sui social, dove la banda era molto attiva.

Nel video i controlli della polizia

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X