stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Finti vaccini a Palermo, Costa: "Difficile comprendere come chi lavora in sanità possa agire così"

Finti vaccini a Palermo, Costa: "Difficile comprendere come chi lavora in sanità possa agire così"

"Eravamo a conoscenza che l'inchiesta non era finita. Spero che adesso abbiano completato e sia davvero finita", dichiara il commissario per l'emergenza Covid a Palermo, Renato Costa, dopo l'arresto di un'altra infermiera che fingeva di somministrare vaccini alla Fiera del Mediterraneo. "La nostra vigilanza è sempre attiva e abbiamo dato alla Digos tutta la nostra disponibilità. Li ringrazio - aggiunge - per il lavoro svolto e per la celerità delle indagini perchè per noi avere questa spina dentro era un dolore quasi fisico".

"È difficile comprendere - aggiunge il commissario per l'emergenza Covid a Palermo - come una persona che decide di lavorare nel mondo della sanità possa fare azioni di questo tipo, è come per un prete dire che non crede in Dio".

"Gli investigatori della Digos hanno segnalato le anomalie, noi abbiamo dato la nostra disponibilità a collaborare e da lì si è arrivati agli arresti", ha concluso Costa.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X