stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Ponte Corleone, ancora traffico e disagi a Palermo: nuova chiusura il 4 gennaio

Ponte Corleone, ancora traffico e disagi a Palermo: nuova chiusura il 4 gennaio

Ancora traffico in prossimità del ponte Corleone, la grande struttura "malata" di Palermo. Non c'erano le file chilometri dei giorni scorsi ma la circolazione, nel penultimo giorno dell'anno, non scorreva certo liscia come l'olio.

Come detto nei giorni scorsi, la chiusura della corsia e i conseguenti disagi ci saranno almeno per un mese, con ogni probabilità tutto gennaio, il tempo necessario per le indagini, stabilito dalla Icaro progetti con Anas e Comune di Palermo.

Nella notte di mercoledì il Ponte Corleone era rimasto chiuso per consentire alla ditta di eseguire le prove dinamiche sulla carreggiata in direzione Catania, cosa che si ripeterà il 4 gennaio, quando saranno effettuate le medesime attività anche sulla carreggiata in direzione Trapani. Inesistente la segnaletica per i percorsi alternativi.

Solo dopo quella data, si potrà avere un primo quadro della situazione reale del ponte. Stando alle prime indiscrezioni, comunque, nessuno ha parlato di rischio crollo (dopotutto, nessun tecnico avrebbe permesso la circolazione se la situazione fosse fortemente a rischio, restrizioni o non restrizioni), ma certamente la situazione è difficile.

"Le nostre indagini continuano e per fare tutto ci vorrà un mese. Insomma, non è un controllo interlocutorio per aprire prima la corsia che abbiamo dovuto chiudere - conferma anche oggi l'assessore ai lavori pubblici Maria Prestigiacomo -. Dopotutto, la relazione che ci ha fornito Icaro parla chiaro. Siamo tutti dispiaciuti per i disagi ma non si poteva perdere altro tempo. Dopo questo mese, ci sarà la relazione finale, che sarà consegnata al commissario straordinario Matteo Castiglioni, e solo dopo si potrà programmare la progettazione e i lavori".

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X