stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo sommersa dalla spazzatura, rifiuti anche davanti all'ingresso dell'ospedale

Palermo sommersa dalla spazzatura, rifiuti anche davanti all'ingresso dell'ospedale

Montagne di rifiuti sulle strade di Palermo. I sacchetti hanno invaso anche viale Regione Siciliana, in prossimità dell'ingresso dell'ospedale Cervello.

Ancora emergenza rifiuti, dunque, nel capoluogo siciliano. L’immondizia continua ad accumularsi senza sosta in tutti i quartieri della città. Ristagna sull’asfalto sotto il caldo estivo e si sparpaglia su marciapiedi e aiuole con il vento. Ormai metri e metri di strada sono coperti da sacchetti abbandonati, ma anche da ingombranti, mobili vecchi e rotti su cui si accumula la sporcizia.

Perfino l’ingresso dell’ospedale Cervello non viene risparmiato. Qui la discarica si allunga fino a un vicolo trasformato in deposito di mobili da buttare. Per la città anche i cassonetti della differenziata vengono invasi dai rifiuti: campane del vetro e contenitori per la plastica sono ricolmi di ogni genere di scarto.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X