stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca L'incidente in viale Regione Siciliana, folla di parenti e amici per l'addio a Chiara Ziami

L'incidente in viale Regione Siciliana, folla di parenti e amici per l'addio a Chiara Ziami

A Palermo l'addio a Chiara Ziami, la ragazza di 21 anni morta nell'incidente avvenuto nel tardo pomeriggio di lunedì in viale Regione Siciliana, a Palermo. La funzione religiosa si è tenuta nella parrocchia Sacra Famiglia in via Gaspare Mignosi, non lontano dalla Stazione Centrale. Molti palloncini bianchi hanno accolto la bara portata in chiesa dagli amici.

Chiara lavorava in un negozio di detersivi in Corso dei Mille. La mattina dell'incidente era andata a scegliere il vestito del suo matrimonio che stava organizzando.

A salutarla in tanti fra familiari, amici, conoscenti e commercianti del quartiere che conoscevano la ragazza ma in chiesa, per via delle restrizioni legate al Covid, sono entrati soltanto i parenti più stretti. Un lungo applauso ha accompagnato l'arrivo della bara di Chiara.

"Guardate quanta gente per Chiara - ha detto il parroco rivolgendosi ai familiari - e quanti altri sono rimasti fuori. Siamo uniti nel dolore ma il dolore va affrontato con l'amore".

Nel terribile incidente sulla circonvallazione ha perso la vita anche Alessia Bommarito, 20 anni, deceduta poche ore dopo in ospedale, dove era stata trasportata in condizioni gravissime per le ferite riportate.

Chiara stava organizzando il suo matrimonio e abitava con la famiglia in corso dei Mille, dove il padre gestisce un autolavaggio. Alessia, 20 anni, era tesserata nella squadra di calcio Don Carlo Misilmeri. "La società di calcio - si legge in una nota - si unisce al grande dolore per la scomparsa di Chiara Ziami e della nostra ex tesserata Alessia Bommarito. Da parte nostra vanno le più sentite condoglianze alle famiglie di Chiara e Alessia".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X