stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Boom di contagi allo Sperone e allo Zen di Palermo, Cascio: "In alcuni quartieri comportamenti meno attenti"

Boom di contagi allo Sperone e allo Zen di Palermo, Cascio: "In alcuni quartieri comportamenti meno attenti"

I casi di covid stanno ormai dilagando nella periferia di Palermo. Casi su casi, emergenza nelle zone defilate della città. Brancaccio, Sperone, Zen, Arenella, Albergheria: il covid sta falcidiando questi quartieri.

C’è una spiegazione? Lo abbiamo chiesto al virologo Antonio Cascio, del Policlinico di Palermo: “In teoria non c’è una risposta a questo aumento netto dei contagi in alcune zone – dichiara il professore Cascio – ma posso dire che sicuramente in periferia ci sono stati dei comportamenti più irresponsabili, l’unica spiegazione può essere questa all’emergenza in alcuni quartieri”.

Con l’arrivo dell’estate si spera che i casi possano diminuire: “Ovviamente per uccidere il virus ci vorrebbero oltre 50 gradi e queste temperature non sarebbero compatibili con la vita umana, però sono molto fiducioso e posso dire che con l’arrivo della stagione estiva i casi diminuiranno”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X