stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Casa di riposo degli orrori a Palermo: "Indagini dopo la segnalazione di un'anziana col polso fratturato"

Casa di riposo degli orrori a Palermo: "Indagini dopo la segnalazione di un'anziana col polso fratturato"

Anziani picchiati e minacciati in una casa di riposo di Palermo. Quattro persone sono state arrestate al termine delle indagini della guardia di finanza, partite dopo la segnalazione di un'anziana.

La donna, ospite della struttura "I nonnini di Enza" di viale Lazio, aveva subito la frattura del polso a causa delle percosse, come conferma in questo video il comandante del Nucleo speciale di polizia economico-finanziaria Gianluca Angelini, a capo del pool che ha condotto l'indagine.

"È uno spaccato di nefandezze veramente deprimente - commenta Angelini - quello che emerge da questa indagine che suscita profonda indignazione perché le vittime sono anziani, i soggetti più fragili e indifesi, che in questa fase di emergenza sanitaria dovrebbero essere ancora più accuditi e protetti".

"La raccomandazione che deve essere rivolta ai parenti degli ospiti di queste strutture - prosegue il comandante - è quella di fare sentire sempre e costantemente la propria presenza sia nei confronti dei congiunti che del personale. In questi contesti il controllo sociale riveste un ruolo determinante".

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X