stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Termini Imerese, mascherine in stoffa non sicure: scatta il sequestro in un mercatino settimanale

Termini Imerese, mascherine in stoffa non sicure: scatta il sequestro in un mercatino settimanale

Vendeva mascherine di protezione nella bancarella di un mercatino settimanale a Termini Imerese ma erano prive dei dati identificativi del produttore e/o distributore, e in alcuni casi senza i requisiti generali di sicurezza, in violazione della normativa nazionale sulla sicurezza dei prodotti. I finanzieri hanno così sequestrato 578 mascherine di protezione (non presidio medico) realizzate in stoffa.

Non era espressamente specificato che non erano Dispositivi di Protezione Individuale e pertanto il titolare della ditta è stato segnalato alla competente Camera di Commercio per l’irrogazione della sanzione amministrativa che varia da un minimo di 516 euro ad un massimo di 25.823 euro.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X