stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Traffico di droga tra Carini, Capaci e Isola delle femmine: blitz con 7 arresti

Traffico di droga tra Carini, Capaci e Isola delle femmine: blitz con 7 arresti

Operazione antidroga alle porte di Palermo. I carabinieri di Capaci hanno eseguito sette arresti, 4 in carcere e 3 ai domiciliari, con l'accusa di traffico di stupefacenti, spaccio e detenzione ai fini di spaccio di cocaina, hashish e marijuana.

I militari hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal Gip del Tribunale di Palermo su richiesta della Direzione distrettuale antimafia.

L’indagine, coordinata da un gruppo di sostituti e diretta dal procuratore aggiunto Salvatore De Luca, è scaturita dall’arresto in flagranza di reato di uno degli indagati, l'1 febbraio 2018, per detenzione ai fini di spaccio di 34 dosi di cocaina. Nel corso delle indagini, condotte tra febbraio 2018 e novembre 2019 attraverso intercettazioni telefoniche e numerosi servizi di osservazione e pedinamento, è stata individuata una vera e propria associazione con ruoli gerarchici all'interno che gestiva lo spaccio nei comuni di Capaci, Isola delle Femmine e Carini.

I carabinieri hanno accertato che i componenti dell'organizzazione svolgevano l'attività in modo assiduo, con forniture continue e con una fitta e abituale clientela di acquirenti. Le indagini hanno permesso di ricostruire le fasi dell'attività illecita e l'organigramma dell'associazione con compiti e ruoli ben definiti.

GLI ARRESTATI. Vanno in carcere Seam D'Angelo 42 anni, Luigi Cracchiolo, 48 anni, Claudio Fanara, 31 anni, Antonio Lo Franco, 22 anni; ai domiciliari Emanuele D'Angelo, 20 anni, Vicenzo Taurone, 24 anni, e Emmanuel Spalma 22 anni. Sono tutti palermitani tranne Taurone nato a Salerno.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X