stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca A Palermo il "Festino che non c'è", deposta la corona di fiori a Palazzo delle Aquile

A Palermo il "Festino che non c'è", deposta la corona di fiori a Palazzo delle Aquile

Un festino diverso, anti-covid e che quindi andrà in scena in versione decisamente ridotta. Palermo si prepara al “Festino che non c’è”, in programma questa settimana e che raggiungerà il clou tra domani e mercoledì.

Celebrazioni ampiamente modificate per l'emergenza Coronavirus, senza cortei, senza musica, senza artisti.
Oggi è stata deposta corona di fiori a Palazzo delle Aquile, con l’arcivescovo Corrado Lorefice e il sindaco Leoluca Orlando. Un’ulteriore tappa d’avvicinamento a quello che sarà comunque un Festino storico.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X