stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Mafia a Palermo, Ruperti: "Momento importante dopo il lockdown, mai abbassare la guardia"

Mafia a Palermo, Ruperti: "Momento importante dopo il lockdown, mai abbassare la guardia"

«Rivolgo un appello agli imprenditori e agli operatori economici. Le estorsioni sono da sempre in fatto ignobile, odioso e immorale. Dopo l’emergenza Covid questo è il momento della ripartenza per loro, ma anche gli uomini di Cosa nostra stanno tentando di battere a tappeto tutte le attività per riprendere le estorsioni». Così il questore di Palermo, Renato Cortese, incontrando i giornalisti dopo l’operazione antimafia «Padronanza» che ha assestato un duro colpo al mandamento della Noce, con undici arresti.

Per Ruperti, capo della squadra mobile di Palermo, "Mai abbassare la guardia, questo è il momento più importante perchè c'è una ripresa delle attività commerciali, dei trasferimenti tra le regioni. Dopo il lockdown c'è una ripresa totale".

"Alfano è un elemento di spicco - aggiunge - e nel periodo monitorato abbiamo visto rapporti con personaggi di primo piano del panorama mafioso".

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X