stampa
Dimensione testo

Blitz a Palermo, la droga chiamata "cioccolata": il video delle intercettazioni

"Cioccolata" era il nome in codice con cui i pusher chiamavano la droga. È quanto emerge da alcune intercettazioni telefoniche registrate durante le indagini dell’operazione antidroga «Push Away», con cui la polizia ha smantellato una capillare rete di spaccio nel quartiere di Borgo Vecchio di Palermo.

L'organizzazione coinvolgeva interi nuclei familiari e - come testimonia anche questa intercettazione - un ruolo attivo era svolto dalle donne.

I poliziotti del commissariato Centro hanno eseguito 23 misure cautelari nei confronti di altrettanti componenti dell’organizzazione, emesse del gip del tribunale di Palermo.

Per 18 sono scattati gli arresti in carcere e ai domiciliari mentre per cinque è stato disposto l’obbligo di firma; sono accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga, produzione, traffico e detenzione di stupefacenti.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X