Ultimata la rivoluzione del traffico a Palermo, cittadini divisi: "Più servizi"

La rivoluzione del traffico nel centro storico di Palermo è ora completa. Da questa mattina tutta la via Maqueda, quindi anche il tratto da piazza Giulio Cesare ai Quattro Canti, è isola pedonale.

Sul provvedimento commercianti, residenti e automobilisti sono divisi. Alcuni storcono il naso, altri sono fiduciosi, altri ancora sono scettici ma chiedono più attrazioni per incoraggiare i pedoni alla fruizione di quel tratto di strada.

In questo video di Marcella Chirchio le interviste realizzate questa mattina dopo l'avvio del provvedimento.

Ieri intanto, il presidente di Confimprese Palermo, Giovanni Felice, ha contestato le misure sulla Ztl e sulle pedonalizzazioni: "Sosteniamo, con l'ausilio dei dati delle centraline di misurazione dell'area, che dal punto di vista della qualità dell'area nessun miglioramento si è registrato. Dopo l'approvazione della Ztl è partito un piano di pedonalizzazioni in larga parte camuffate da Ztl - forse per il timore che il consiglio comunale le bocciasse, - che ha completamente stravolto il provvedimento originario".

E ancora: "Quel che è peggio è che la prospettiva può solo peggiorare. Forse miglioreranno gli affari per i pubblici esercizi che si trovano nelle “isole che non ci sono”, forse - ha concluso - nascerà qualche altro locale pubblico per la gioia dei residenti, ma nella sostanza il tessuto economico e la morfologia della zona continueranno a deteriorarsi".

 

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X