stampa
Dimensione testo

Palermo, oltre cento salme in deposito ai Rotoli – ecco il video

Oltre cento bare in deposito al cimitero dei Rotoli in attesa di essere seppellite.

Il deposito difatti si è riempito nuovamente di salme in giacenza perché, ai soliti problemi legati alla mancanza di loculi, in questi giorni si sono aggiunti lavori di bonifica ad un campo di inumazione del cimitero.

A spiegarlo è lo stesso direttore del cimitero Cosimo De Roberto, come si legge in un articolo di Anna Cane sul Giornale di Sicilia in edicola.

«Le tumulazioni si sono accumulate in seguito a dei lavori ad un campo di inumazione. Stiamo ripulendo il campo e lo stiamo liberando dai massi che stazionano lì da tanto tempo – spiega De Roberto –. Terminati i lavori al costone roccioso, ora stiamo rendendo quest’altra area accessibile per tutti e, una volta messa in sicurezza, potremo sfruttare questo spazio per la tumulazione delle salme in giacenza. I lavori saranno completati già alla fine di questa settimana e da subito si riprenderà con la tumulazione delle salme in giacenza. La prossima settimana – conclude il direttore – svuoteremo il deposito, il numero delle salme in giacenza scenderà al numero fisiologico di 10-15 e si tornerà ad una condizione di normalità».

Immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X