stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Preghiera e commozione alla Fiaccolata in memoria di Padre Pino Puglisi - Video

Preghiera e commozione alla Fiaccolata in memoria di Padre Pino Puglisi - Video

PALERMO. Preghiera e commozione ieri sera a Palermo per la Fiaccolata di commemorazione di Padre Pino Puglisi, nel 23esimo anniversario per mano mafiosa del sacerdote-martire.

Dalla parrocchia di Santa Maria della Pietà in via Torremuzza, luogo del Battesimo, il corteo silenzioso illuminato dalle candele accese, si è snodato fino alla Cattedrale, luogo della sepoltura.

L'iniziativa rientra nell'ambito della manifestazione intitolata "Festa con 3P" e organizzata dall'Arcidiocesi di Palermo

Oggi, nel giorno dell’anniversario di morte, in Cattedrale si è svolta la deposizione di una corona di fiori sulla lapide. Nel pomeriggio, sempre in Cattedrale, alle ore 18, l’Arcivescovo monsignor Corrado Lorefice celebrerà la santa Messa. Infine questa sera alle 20.30 si farà memoria di padre Pino Puglisi sul sagrato della Cattedrale. E' prevista anche una grande festa musicale dedicata in particolare ai giovani all'insegna della gioia, dell'ironia, della capacità di prendersi in giro, come amava 3P.

Domenica 18 settembre, alle ore 9 è prevista una manifestazione cicloturistica dalla parrocchia Santa Maria Goretti in corso dei Mille fino a piazzale Anita Garibaldi. In serata il concerto dei Matrimia al Centro Polivalente Sportivo Massimiliano Kolbe e Beato Giuseppe Puglisi di via San Ciro.

Saranno giornate di commemorazione anche quelle del 22 e 24 settembre, con i gruppi Oikos e i circoli Acli e le testimonianze dirette dei volontari del Centro. L’1 e il 2 ottobre, dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 19, saranno esposte le reliquie di San Domenico alla Casa Museo del Beato Giuseppe Puglisi e la stola e la cotta del martire, presso la chiesa di San Domenico.

Le iniziative si chiuderanno domenica 9 ottobre con un’altra pedalata mattutina che partirà dal sagrato della Cattedrale e giungerà a piazzale Anita Garibaldi.

Immagini di Salvatore Militello

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X