stampa
Dimensione testo

Cassaro chiuso al traffico: corsia per mezzi pubblici e di soccorso e per i residente - Video

L' automobilista dovrà fare i conti con percorsi alternativi che manterranno collegate la zona del tribunale con corso Tukory

PALERMO. Da oggi corso Vittorio Emanuele dovrebbe vedere meno veicoli e più pedoni sulla carreggiata. Un condizionale che è d' obbligo, visto che non ci sarà un orario preciso di partenza per lo stop alle auto. Dall' assessorato alla Mobilità fanno sapere che si tratterà di un «work in progress». Non appena saranno ultimati tutti gli interventi per la definizione della corsia riservata ai pedoni, si partirà.

Intanto, gli automobilisti dovranno comunque fare i conti con una viabilità rivoluzionata. In corso Vittorio Emanuele, da Porta Nuova ai Quattro Canti, verrà sempre mantenuta una corsia riservata ai mezzi pubblici e di soccorso, ma anche alle auto di coloro che vivono nella zona e hanno richiesto il pass. Pure ai commercianti e alle attività alberghiere sarà garantito l' accesso dei mezzi per scaricare merce o accompagnare turisti. Nell' ultima modifica introdotta all' ordinanza, è stato dato spazio anche ai bus turistici di linea che potranno accedere alla Ztl di corso Vittorio Emanuele, piazza della Vittoria e via Simone Di Bologna.
Le limitazioni al Cassaro comporteranno comunque una rivoluzione per la viabilità anche attorno all'area del centro storico. Una modifica che si estende e si ripercuote pure su altri assi principali e che raccolgono il traffico proveniente da fuori città: basti pensare al flusso dei veicoli in arrivo dall' autostrada attraverso via Ernesto Basile e corso Calatafimi. Già nelle settimane scorse decine le segnalazioni sui disagi inviate a Ditelo a Rgs (sms al 335.8783600 o mail a ditelo@gds.it).
L' automobilista dovrà fare i conti con percorsi alternativi che manterranno collegate la zona del tribunale con corso Tukory.

immagini di Salvatore Militello

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X