stampa
Dimensione testo

Falcone a San Domenico, "memoria per le generazioni future"

PALERMO. Ad una settimana di distanza dal trasferimento delle spoglie di Giovanni Falcone dal cimitero di Sant'Orsola alla chiesa di San Domenico, abbiamo incontrato Maria, la sorella del magistrato, e il priore p. Sergio Catalano. Al microfono di Filippo Passantino hanno raccontato il motivo della scelta di aprire il Pantheon dei siciliani illustri al giudice ucciso dalla mafia il 23 maggio del 1992.

riprese e montaggio di Salvatore Militello

 

 

 

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X