stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Polizzi, chiesta l'assegnazione di altri beni confiscati: 16 ettari a Verbumcaudo

Polizzi, chiesta l'assegnazione di altri beni confiscati: 16 ettari a Verbumcaudo

"Senza indugio alcuno, l'Amministrazione ha deliberato la richiesta all'Agenzia Nazionale dei Beni Confiscati di aver assegnato i beni ricadenti nel proprio territorio già oggetto di confisca. Sono 16 ettari di terreno situati in diverse contrade prossime a Verbumcaudo e un capannone agricolo". Lo annuncia in un post sulla pagina Facebook il sindaco di Polizzi Generosa, Gandolfo Librizzi.

"Dopo averli visionati e dopo le fitte interlocuzioni con l'Agenzia - aggiunge il primo cittadino de comune del Palermitano -, il Comune non ha esitato a farne richiesta di assegnazione convinto com'è di continuare nell'opera di affermazione di quelle politiche virtuose avviate a seguito della vicenda dell'ex feudo Verbumcaudo, riconsegnando così, tali beni, all'uso collettivo e sociale. Pur immersi nell'emergenza, tuttavia si prova a continuare a compiere scelte strategiche che avranno ripercussioni positive per l'intero territorio, non solo per il loro valore simbolico, ma, soprattutto, per le iniziative economiche che si potranno attivare e per le quali già si è al lavoro. Senza proclami ma con indefessa e salda convinzione - conclude - , si prosegue con pervicacia nel lavoro amministrativo quotidiano lungo la rotta tracciata, fortemente ancorati ai valori e ai principi professati".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X