stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Foto Calcio Marineo, dopo 30 anni riaprono al pubblico le tribune del campo sportivo

Marineo, dopo 30 anni riaprono al pubblico le tribune del campo sportivo

di

Le tribune del campo sportivo di Marineo oggi (domenica 27 novembre) saranno riaperte al pubblico. Un lungo iter burocratico ha trovato fine. In questo lungo periodo la società ha dovuto peregrinare in lungo e in largo, ospitando le squadre avversarie a Belmonte Mezzagno o Casteldaccia, ovviamente con costi di gestione onerosi, che non hanno fermato comunque la scalata al campionato di Eccellenza.

Lo stesso sindaco Franco Ribaudo, tifoso della squadra locale, aveva tuonato nel mese scorso contro la lentezza degli uffici nel portare a termine le pratiche per la riapertura, minacciando di denunciare tutto nelle sedi giudiziarie. Sicuramente come si dice negli ambienti calcistici l'uscita del sindaco Ribaudo sarà servita a dare una scossa nello «spogliatoio burocratico del Comune» e i risultati si sono visti.ù

Ad annunciare l'evento odierno è stato proprio il Comune di Marineo, sottolineando come l'attesa sia durata 30 anni. Le tribune saranno dedicate al compianto Rosario Mario Triolo, scomparso prematuramente, grande appassionato e già dirigente della squadra. Per l'occasione, tra le autorità, sarà presente il neo assessore regionale al Turismo, sport e spettacolo Francesco Paolo Scarpinato. Oggi l'Oratorio San Ciro dunque, nella gara contro l'Enna, avrà il dodicesimo uomo in campo, un po' anticipando gli acquisti sul mercato che si aprirà a breve. Se la squadra da oggi avrà una una marcia in più resta da capire come evolverà la crisi societaria. Vi è un presidente, Giacomo Campisi, che ha annunciato le dimissioni, ma che comunque è sempre presente.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X