stampa
Dimensione testo

Partono i lavori, Parco della Favorita subito nel caos: auto incolonnate per ore - Foto

di

PALERMO. Automobilisti palermitani incolonnati dalla prima mattinata di oggi per i lavori in corso all'interno del Parco della Favorita.

Partito oggi il piano di riqualificazione ma subito in strada si sono create lunghe code, che sono arrivate anche a due chilometri tra i viali del parco. Inevitabili rallentamenti, ritardi e disagi anche in altre zone: da Mondello allo stadio, fino a via Croce Rossa.

In questa immagini, le auto bloccate nel traffico. A rendere meno facile il tutto anche la pioggia che si è abbattuta stamane sul capoluogo siciliano.

Per via dei lavori, viale Diana è stato chiuso dal traffico dalle 6.30 alle 15.30. E sarà così fino a venerdì. Dal 7 all'11 marzo lo stop riguarderà viale Ercole, mentre in viale Diana sarà istituito un unico senso di marcia in direzione di piazza Leoni.

Il piano di riqualificazione interessa l'area dalle falde di Monte Pellegrino fino a Mondello.

I lavori infatti dureranno tre settimane, 313 gli operai in campo per sistemare le staccionate, i dissuasori e i guard rail. E ancora pulizia ed eliminazione delle erbacce lungo le arterie principali e nelle aree maggiormente frequentate dai cittadini. «Si tratta di un necessario intervento di manutenzione dell'esistente - ha detto Orlando -. Vogliamo trasformare il parco, attraverso un'operazione a costo zero, in un Teatro Massimo ambientale».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X