stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Piscina comunale di Palermo chiusa al pubblico, troppi casi Covid tra il personale
DISAGI

Piscina comunale di Palermo chiusa al pubblico, troppi casi Covid tra il personale

piscina palermo, Palermo, Sport
Piscina comunale di Palermo (foto di archivio)

Troppi casi Covid tra il personale e così la piscina comunale di Palermo rimarrà chiusa. In pratica non si è in grado di garantire l'accesso e così gli utenti saranno costretti a rimanere a casa. E per i nuotatori la pausa sarà molto lunga visto che dal 14 al 17 luglio tutte le attività natatorie saranno sospese per consentire lo svolgimento dei Campionati Italiani Master di Pallanuoto.

Si tratta dell'ennesimo problema per l'impianto di viale del Fante che tra rottura di caldaie, pompa dell'autoclave alla vigilia del Trofeo Città di Palermo e casi di legionella non è riuscito a garantire con costanza l'accesso al pubblico in questo 2022. Un anno orribile per la piscina comunale che si spera possa cambiare con la nuova amministrazione.

Soltanto pochi giorni fa, l'8 luglio scorso, era stato inibito l’accesso all’utenza pubblica per carenza assistenti bagnanti, il 21 giugno altra sospensione, per non parlare delle proteste di nuotatori che disputano le gare. Su Facebook, nel gruppo "Piscina Comunale di Palermo" sono diverse le lamentele che sono apparse subito dopo i campionati regionali Esordienti: piscina sporca così come si vede da una foto pubblicata, così come tutto l'impianto.

Dai commenti si evince come le gare siano state disputate in un impianto con una temperatura molto elevata, con tanti ragazzi ammassati nella camera di chiamata, spogliatoi, bagni e spalti in condizioni pietose e c'è anche chi ha detto di aver più volte scritto della situazione vergognosa dell'impianto alla Fin, al responsabile della piscina, all'amministrazione anche in passato senza però che nulla sia cambiato.

La piscina comunale è dunque un altro serio problema di Palermo (dalle deficienze strutturali a quelle legate al personale) al quale negli ultimi anni nessuno ha mai potuto o voluto dare una risoluzione definitiva.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X