stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Raddoppio ferroviario Palermo-Catania: via libera al progetto per la tratta Fiumetorto-Lercara  
INFRASTRUTTURE

Raddoppio ferroviario Palermo-Catania: via libera al progetto per la tratta Fiumetorto-Lercara
 

ferrovie, Alessandro Aricò, Palermo, Politica
Il tracciato della Fiumetorto Lercara diramazione

Via libera del governo Schifani al progetto definitivo per il raddoppio ferroviario della tratta Fiumetorto-Lercara nell’ambito del nuovo collegamento ad alta velocità Palermo-Catania. Il parere positivo espresso dalla giunta, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture Alessandro Aricò, consentirà a Rete ferroviaria italiana di poter mandare in gara l’opera del valore di 1,860 miliardi di euro entro il 31 dicembre.

I lavori si svilupperanno per circa 30 chilometri e riguarderanno una tratta che risulta in comune alle linee ferroviarie Palermo-Catania e Palermo-Agrigento. L’intervento prevede, in particolare un primo tratto lato Nord di circa 8 chilometri alla destra del fiume Torto, una galleria, Alia, di circa venti chilometri, un ultimo tratto lato Sud di circa 2 chilometri che si riallaccia all’attuale linea alla stazione di Lercara.

«Un intervento strategico per la mobilità nell’Isola – spiega l'assessore regionale Aricò – che consentirà di avere una rete ferroviaria più moderna, rispetto a quella attuale realizzata alla fine dell’Ottocento, come nelle altre regioni italiane. Un nuovo tracciato che consentirà ai treni di poter viaggiare anche a duecento chilometri orari, raddoppiando l’attuale velocità».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X