stampa
Dimensione testo
LA PETIZIONE

Palermo, Lega: "Raccolte oltre duemila firme per dimissioni sindaco nel 'No Orlando day'"

Sono oltre duemila le firme dalla Lega nei gazebo nel giorno del No Orlando day. Tanti gli stand allestiti oggi a Palermo e in provincia -  Bagheria, Belmonte Mezzagno e Monreale - per chiedere "le dimissioni del sindaco metropolitano Leoluca Orlando e per esprimere solidarietà al Ministro dell'Interno Matteo Salvini".

"La gente stufa di essere presa in giro da un sindaco che da tempo ha voltato le spalle a Palermo - dice Igor Gelarda, consigliere comunale a Palazzo delle Aquile e responsabile enti locali della Lega in Sicilia - e lo dimostrano le file che si sono formate davanti ai gazebo, con tantissime persone che hanno voluto marcare con la loro firma il desiderio di voler mandare a casa questo sindaco. Una partecipazione numerosa a testimonianza del fatto che sono sempre di più i cittadini stanchi di subire l'arroganza di un sindaco che parla di tutto tranne che dei problemi di Palermo e che al contempo - aggiunge - esprime il crescente consenso che si è creato attorno alla Lega e all'azione politica di Matteo Salvini".

"Le prossime domeniche - aggiunge Gelarda - continueremo a raccogliere firme in via Libertà, ma anche in altri quartieri di Palermo e sarà possibile firmare fino a fine aprile, poi le firme raccolte verranno consegnate direttamente al sindaco Orlando".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X