CASO HELG

Scavone, tangenti: "Solidarietà a Giambrone e Bonanno"

«Piena e incondizionata solidarietà al presidente Fabio Giambrone e all'amministratore delegato Dario Bonanno». Lo dicono i consiglieri del Movimento 139 del consiglio comunale di Palermo

PALERMO. «Piena e incondizionata solidarietà al presidente Fabio Giambrone e all'amministratore delegato Dario Bonanno». Lo dicono i consiglieri del Movimento 139 del consiglio comunale di Palermo, esprimendo apprezzamento a chi ha guidato in questi due anni un percorso che ha rappresentato un chiaro giro di boa rispetto le precedenti gestioni.

«Quanto fatto finora - dicono - lascia alle spalle dopo anni, le gravi difficoltà economico-finanziarie, le mancate corrette visioni strategiche dell'aeroporto. È sotto gli occhi di tutti il lavoro svolto negli ultimi due anni nel pieno rispetto della legalità e della trasparenza da parte della Gesap. I diversi lavori appaltati da anni, hanno finalmente trovato fine rendendo di mese in mese l'aerostazione più funzionale e confortevole all'utenza, il netto aumento della presenza della compagnie aeree, del numero di voli e dei passeggeri, hanno permesso di chiudere in positivo il Bilancio che da anni si chiudeva con nette perdite. Per queste ragioni, esprimiamo piena fiducia e stima sull'operato della Gesap sopratutto attraverso le ultime decisioni sulla rotazione dei dirigenti e sulla sospensione del Direttore Generale in questa fase, sicuramente traumatica, causate dallo scellerato e deplorevole comportamento del vice-presidente designato proprio dalla Camera di Commercio dott. Helg».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X