stampa
Dimensione testo
ANCHE NEL 2021

Comune di Palermo in deficit: stangata in arrivo per asili, mense e mercati

I conti del Comune di Palermo sono sempre più in rosso e così a farne le spese, anche nel 2021, saranno i cittadini così come avverrà già nel 2020, anno in cui raddoppieranno le tariffe dei servizi a domanda individuale ovvero mense, palestre, asili nido, mercati generali, cimiteri e ci sarà una brusca frenata su tutte le ipotesi di assunzione a qualsiasi titolo di personale e sulle relative spese.

Nel documento della Ragioneria si evidenzia, come riporta Giancarlo Macaluso in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, che Palazzo delle Aquile difficilmente riuscirà a restituire tutta l'anticipazione di tesoreria di quest'anno.

Al 4 novembre scorso era di 100,7 milioni di euro su un totale massimo di 107, 6 milioni, quasi al limite e quindi se non potrà essere restituita, si assisterà ad uno sforamento per il secondo anno di fila.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X