stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Fermi gli aliscafi Ustica Lines, si va verso un nuovo bando
TRASPORTI

Fermi gli aliscafi Ustica Lines, si va verso un nuovo bando

di
Andata deserta la prima gara della Regione, tra oggi e domani al via la seconda. Intanto dimezzati i collegamenti da e verso l’isola, disagi anche per la scuola

PALERMO. Al porto di Ustica ieri il mare era molto agitato. Quasi un segno del destino in giorni in cui anche le navi e gli aliscafi della Ustica Lines rimangono fermi per le rotte verso Ustica e le isole Pelagie.

In questo caso, però, rimangono fermi per le acque agitate che si sono formate dopo la scadenza del contratto che affidava il servizio alla Ustica Lines. È scaduto anche il periodo di proroga e da ieri le imbarcazioni sono ferme. In mezzo è successo quello che nessuno si aspettava. C’era, infatti, un bando da oltre due milioni e mezzo di euro per prolungare il servizio fino al 31 marzo, in attesa dello svolgimento della gara «a rilevanza comunitaria».

Ebbene, la gara è andata deserta. Compagnia delle Isole, Snav, AliLauro, Navigazione Libera del Golfo, la stessa Ustica Lines: tutte queste compagnie erano state invitate a partecipare, ma nessuna ha presentato un’offerta, evidentemente non accontentandosi della proposta economica. Il risultato è che adesso il servizio per Ustica è dimezzato, con la sola Compagnia delle Isole che arriva all’isola con un aliscafo e una nave al giorno. Con tutti i disagi, specie per i pendolari, che ne conseguono.
Per questo motivo la Regione cerca di correre ai ripari in fretta. Tra oggi e domani un nuovo bando sarà pubblicato. Le condizioni saranno pressoché simili a quello precedente e ci sarà tempo entro quattro giorni per presentare un’offerta. L’obiettivo di questi tempi stretti è quello di far ripartire le imbarcazioni il prima possibile. La Regione, che intanto ha mandato all’Antitrust gli atti della precedente gara, è fiduciosa che stavolta le cose possano andare diversamente.

ALTRE NOTIZIE NELLE PAGINE DEL  GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X