stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Palermo, il Museo Salinas aperto di sera il venerdì: irrompe il jazz
MUSICA

Palermo, il Museo Salinas aperto di sera il venerdì: irrompe il jazz

Palermo, Cultura
Angelo Merlino

Fino al 9 settembre, tutti i venerdì sera al Museo Salinas di Palermo aperture straordinarie dalle 20 alle 23, in occasione di Restart - Le notti della bellezza. Visite didattiche serali per adulti e laboratori creativi per bimbi da 5 a 10 anni a partire dalle 20. CoopCulture, in collaborazione con l'Associazione Culturale Sulle Orme di Django, propone La musica proibita, rassegna di musica dal vivo, jazz manouche, swing e blues, che accompagnerà queste serate di aperture straordinarie.

Venerdì 19 agosto alle 20,30 tocca all’Angelo Merlino – Jazz Manouche Trio. Il trio propone una panoramica che va dai brani più conosciuti del chitarrista Django Reinhardt ai classici evergreen della swing era, sia americani che italiani. Angelo Merlino, chitarrista e cantante di origine milanese, da anni si impegna a far conoscere anche in Italia questo stile musicale. Ha suonato per anni in varie formazioni, come i Masala Swing e Le Hot Club De Milano. Il suo modo di cantare ricorda quello di Natalino Otto, Jean Sablon e Louis Armstrong.

ll jazz manouche nasce intorno gli anni Trenta in Francia, grazie al chitarrista manouche Django Reinhardt, figura pittoresca e genio indiscusso nello scenario musicale europeo e mondiale dei primi del Novecento. Django rivisitò lo swing americano pur mantenendo le proprie radici nella musica tzigana, nei valzer musette francesi e in quella balcanica che nel corso dei secoli ha influenzato tutta la musica folkloristica del Mediterraneo.

La rassegna proseguirà il 26 agosto con Simona Trentacoste (jazz standard), il 2 settembre con il duo KouZil (musiche dalle isole del mondo), composta da Alessandro Venza (chitarra resofonica, acustica, liuto greco, charango e voce) e Yannik Tiolo (percussioni e voce) e il 9 settembre con Sulle Orme di Django (Carlo Butera chitarra manouche, Gabriele Lomonte chitarra manouche, Mattia Franchina contrabbasso, Dino Triassi armonica e voce) assieme alla cantante Roberta Sava.

I concerti si svolgeranno nel chiostro minore del Museo Salinas, con ingresso da piazza Olivella.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X