stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Dal Pride all'omaggio a Battiato: ecco la stagione estiva del Parco Villa Filippina di Palermo
GLI EVENTI

Dal Pride all'omaggio a Battiato: ecco la stagione estiva del Parco Villa Filippina di Palermo

di

Si apre la stagione estiva del Parco Villa Filippina a Palermo. Ricca di concerti e grandi eventi, prenderà il via il 6 luglio con il concerto di musica portoghese degli Alenfado, da anni presenti nella stagione estiva del parco.

Per l’occasione la villa si è rifatta il look, con due palchi allestiti per il cartellone estivo: il più grande, da 800 posti a sedere, ospiterà gli appuntamenti di maggior rilievo, come la presentazione del nuovo libro del giornalista Andrea Scanzi, E ti vengo a cercare, giovedì 4 agosto, che ripercorre la carriera di uno dei più grandi artisti della musica italiana, Franco Battiato. Accanto ad Andrea Scanzi Gianluca Di Febo: a lui il compito di suonare e interpretare alcuni dei brani più significativi.

Il secondo palco, che ospita 100 posti, sarà invece adiacente all’area di ristoro, la cui inaugurazione sarà già domani, venerdì primo luglio. Nella rinnovata area del Monsù - il cui nome deriva dai cuochi dell’antica cucina del 700’, periodo in cui nasce Villa Filippina - sarà possibile, infatti, cenare e gustare aperitivi, con un menù totalmente rinnovato e con una grande offerta di varietà fra panini, pizze, street food, vini e cocktail; l’area sarà disponibile tutti i week end estivi anche per qualsiasi tipo di evento, come convegni, feste e ricorrenze di ogni genere.

Il programma prosegue con un grande evento: infatti, Villa Filippina ospita alcuni eventi del Pride, che quest’anno avrà come madrino Beppe Fiorello, in particolare il 9 luglio il Parco sarà l’ultima tappa del corteo, che partirà dal Foro Italico, con artisti di fama nazionale, tra i quali La rappresentante di lista, che ha donato al Pride il nuovo singolo Diva.

Immancabile poi l’appuntamento del 13 luglio, per il festino, con il teatro Ditirammu: per l’occasione in scena U triunfu di Santa Rosalia, uno spettacolo tra canti e danze della storica compagnia folk.

Non solo musica. Il 23 luglio spazio alla serata planetario dedicata all’Unistellar, particolare tipo di telescopio, con il quale sarà possibile osservare nebulose, galassie e ammassi anche dalla città.

E ancora, Stand-up comedy, il 3 agosto, con i comici Luca Ravenna, Stefano Rapone e Daniele Tinti, il 22 agosto Max Angioni, 26 agosto Ernesto Maria Ponte e il 27 Francesco Cicchella. La chiusura dal 9 al 18 settembre con la festa nazionale dell’Unità, per la prima volta a Palermo.

«La visione è quella del vecchio oratorio - dice Marcello Barrale, gestore del Parco dal 2018 insieme alla moglie Lisa Cosentino - sarà un luogo per famiglie e bambini. Daremo anche spazio il 17 luglio ai 30 anni dalle stragi, con il movimento giovanile Our Voice e la presenza di Nino Di Matteo». Barrale si è poi lasciato andare a delle anticipazioni: «Il prossimo anno torneranno il Beer Buuble e la Marina di Libri. Inoltre, stiamo già lavorando al Natale».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X