stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, giro di vite contro giovani ladri, vandali e spacciatori: scoperti tre casi
POLIZIA

Palermo, giro di vite contro giovani ladri, vandali e spacciatori: scoperti tre casi

Leopoldo Laricchia, Palermo, Cronaca
Leopolto Laricchia, questore di Palermo

Il questore di Palermo Leopoldo Laricchia ha adottato misure di prevenzione personale nei confronti di tre giovani.

Il diciassettenne ladro d'auto

Per un 17 enne che aveva tentato di rubare un’auto in via Ugo La Malfa, a Palermo, aggredendo il proprietario con un grosso cacciavite, è stato imposto il divieto di accedere in alcuni esercizi pubblici per due anni e il transito e lo stazionamento in un’area del locale quartiere San Lorenzo.

Il ragazzo aveva tentato di rubare un’auto, aggredendo il proprietario ed un'altra persona con un grosso cacciavite e per questo era stato arrestato. L'episodio è avvenuto di sabato sera, la scorsa primavera, nei pressi di via Ugo La Malfa. Il divieto impedisce al destinatario l’accesso ad alcuni esercizi pubblici specificatamente elencati nel provvedimento amministrativo per un periodo di anni 2 dalla data di notifica. Tale misura interdice, altresì, il transito e lo stazionamento in un’area del locale quartiere San Lorenzo dettagliatamente individuata. A seguito degli accertamenti sviluppati dalla Divisone Anticrimine della Questura, è emerso che il ragazzo, benché giovanissimo, fosse già coinvolto in altri episodi di disordine urbano;

Il minore pusher a Ballarò

Ad un altro minore, sorpreso a vedere droga nel mercato Ballarò, è stato vietato di stazionare nella zona dello spaccio e di entrare in alcuni locali del mercato storico di Palermo. Nei confronti del ragazzo è stato applicato il divieto di accesso alle aree urbane ex art. 13 D.L. 14/2017 (c.d. Dacur pusher). Il giovane è stato arrestato due volte a distanza di poche settimane, dalla squadra mobile poiché colto nella flagranza di reato di cessione di sostanze stupefacenti. Con l'emissione del provvedimento interdittivo, il questore impedisce al destinatario di accedere e stazionare in determinati locali pubblici inibendo, altresì, l'accesso all'area urbana teatro delle condotte illecite;

Giovane vandalo alla Vucciria

Per 18 mesi invece è scattato il divieto di entrare in alcuni locali per un giovane che in una notte ha mandato in frantumi alcune lampade dell’impianto di illuminazione cittadino e un impianto a gas provocandone la perdita di gas e rendendo necessario l’evacuazione di una zona della Vucciria.

Il giovane ha precedenti di polizia ed è già destinatario della misura di prevenzione dell’Avviso Orale. Aggirandosi nelle prime ore del mattino per le strade della movida palermitana ed in preda ai fumi dell’ alcool, ha danneggiato alcune lampade di illuminazione di un locale del centro cittadino e parti dell’ impianto di distribuzione del gas, provocando una perdita di gas e rendendo necessaria l’ evacuazione della zona. La misura disposta dal questore impedisce al destinatario l’ accesso ad alcuni esercizi pubblici specificatamente elencati nel provvedimento amministrativo per un periodo di 18 mesi e gli vieta di transitare e stazionare in un area territoriale della Vucciria.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X