stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Spari e fuga: ecco il film del delitto alla Zisa
OMICIDIO INCONTRERA

Spari e fuga: ecco il film del delitto alla Zisa

di
omicidio zisa, Palermo, Cronaca
Il luogo del delitto e nel riquadro Giuseppe Incontrera

Tre colpi di pistola sparati alle spalle, con la vittima designata che tenta la fuga e inizia a zigzagare a bordo della bici elettrica prima di cadere ferita a morte. Eccoli i fotogrammi finali del film dell’agguato a Giuseppe Incontrera, 45 anni, disoccupato con precedenti per droga, ucciso giovedì mattina (3o giugno 2022) nel cuore del quartiere dove viveva da 25 anni, la Zisa. Lo scrive Umberto Lucentini sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.

I carabinieri del Nucleo investigativo hanno ricostruito - pare anche grazie alle immagini di telecamere di videosorveglianza della zona - i movimenti che precedono l’agguato di via Imperatrice Costanza. Le indagini - coordinate alla Dda dal procuratore aggiunto Paolo Guido e dal reggente Marzia Sabella - continuano a ritmo serrato in queste ore: ai rilievi tecnici, agli accertamenti balistici che confermerebbero che il killer solitario ha sparato tre volte contro Incontrera, si affiancano le acquisizioni giudiziarie che lo inquadrano in un contesto di vicinanza ad ambienti mafiosi di Porta Nuova. Uno dei più recenti pentiti, Alessio Puccio, fa il nome di Incontrera nell’inchiesta sui «Compro oro» che ha coinvolto ad aprile lo storico capoclan Luigi Abbate, Gino «u mitra». Oggi l'autopsia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X