stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'ascensore precipitato a Palermo, i feriti restano in prognosi riservata ma sono fuori pericolo
INDAGINI

L'ascensore precipitato a Palermo, i feriti restano in prognosi riservata ma sono fuori pericolo

Palermo, Cronaca
Vigili del fuoco in via Balistreri a Palermo dopo il crollo dell'ascensore

Sono ricoverate con la prognosi riservata, ma non sarebbero in pericolo di vita, le tre persone che erano nell’ascensore precipitato dal quinto piano di un palazzo di largo Vincenzo Balistreri a Palermo.
Sono gravi le condizioni dell’operaio della Reset Vincenzo Rizzuto, 65 anni. L’uomo che si occupa della manutenzione del verde nella seconda circoscrizione era stato trasportato dai sanitari del 118 al Buccheri La Ferla. Qui è stato stabilizzato e poi trasferito al Trauma Center di Villa Sofia. Ha numerose fratture e dovrà subire alcuni interventi chirurgici. Le condizioni sono critiche, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita.
E’ stata operata e si trova in rianimazione Salvina Romeo, di 54 anni, la cognata di Rizzuto, ricoverata al Policlinico. Durante un intervento operatorio le sono state ridotte le fratture. La moglie di Rizzuto, Nunzia Romeo, 59 anni, si trova ricoverata all’ospedale Civico in ortopedia. Anche lei ha diverse fratture, ma non sarebbe in pericolo di vita.
Sull’accaduto indaga la polizia. Si stanno verificando la documentazione sull’installazione dell’ascensore e le manutenzioni che dovevano essere eseguite.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X