stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, manca l'acqua nelle fontanelle dei "Rotoli" il giorno della festa della Mamma
IL CIMITERO

Palermo, manca l'acqua nelle fontanelle dei "Rotoli" il giorno della festa della Mamma

Nuovo disservizio al cimitero dei Rotoli a Palermo: in occasione della festa della mamma, infatti, è mancata l'acqua nelle fontanelle, il che ha reso particolarmente difficile, per non dire impossibile, riempire d'acqua le varie fioriere delle tombe.

Un disagio momentaneo, ma che non ci voleva soprattutto in occasione di una festività come questa, dove in molti sono andati al cimitero per dare un saluto alla mamma che non c'è più. I parenti, a questo punto, sono stati costretti a chiedere l'acqua agli stessi fiorai.

Dopo le centinaia di tombe senza sepoltura, un problema ormai vecchio di anni e che ha superato i confini siciliani in quanto a vergogna, e gli alberi caduti per il maltempo (senza contare le aree chiuse e quant'altro), adesso il problema delle fontanelle.

"Un cimitero totalmente abbandonato, neanche l’acqua per deporre un fiore alle nostre mamme, perché le mamme che sono li dentro, oggi, sotto un tendone al deposito e che non possono essere neanche piante dignitosamente dai loro figli, sono le mamme di tutti i palermitani - dice il consigliere comunale di Prima l'Italia, Igor Gelarda -. E questo deve averlo ben presente chi ha commesso questo disastro. Quello che non dobbiamo assolutamente fare è abituarci a questo spettacolo vergognoso, che riguarda ogni cittadino. Quello dei Rotoli è una delle prime emergenze che dovrà affrontare la nuova giunta, ma bisogna avere idee chiare sul come fare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X