stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, un'altra guardia giurata aggredita sul tram Stazione-Brancaccio
TRASPORTO PUBBLICO

Palermo, un'altra guardia giurata aggredita sul tram Stazione-Brancaccio

Nuova aggressione a un vigilante sulla linea del tram che collega la stazione centrale di Palermo al quartiere Brancaccio. In corso dei Mille un passeggero pretendeva di salire a bordo senza biglietto e con la mascherina chirurgica, mentre è obbligatoria la Ffp2. Quando la guardia giurata ha provato a spiegargli che non era possibile, l’ha aggredita. Ne è nata una colluttazione ed è dovuta intervenire la polizia per riportare la calma. La rissa ha provocato ritardi nel servizio.

L’Amat, l’azienda che gestisce il servizio pubblico a Palermo, acquisirà le immagini di quanto accaduto sul tram. «Ogni giorno c'è un problema sul tram. Risse, aggressioni, nonostante la presenza delle guardie giurate, ogni giorno s'incorre in ritardi - racconta una passeggera - Ormai arrivare puntuali al lavoro è un’impresa. Ieri c'è stata una rivolta dei passeggeri contro un uomo che voleva salire senza pagare il biglietto e si è perso un quarto d’ora».

Nei giorni scorsi la notizia della guardia giurata colpita con uno schiaffo e un pugno alla stazione di Brancaccio da un passeggero sprovvisto di biglietto e di green pass.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X