stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti a Palermo, in via dei Cantieri il primo test dello spazzamento meccanizzato
RAP

Rifiuti a Palermo, in via dei Cantieri il primo test dello spazzamento meccanizzato

La Rap domani (lunedì 17 gennaio) avvierà in via dei Cantieri a Palermo lo spazzamento meccanizzato con al seguito un motolambro per ritirare i rifiuti su strada. Le attività saranno supportate dalla polizia municipale.

«Chiediamo agli automobilisti, residenti nella suddetta via, massima collaborazione», si legge in una nota dell’azienda che si occupa della raccolta rifiuti in città. In particolare, viene chiesto di spostare l’auto nel giorno e orario indicato dai cartelli di divieto di sosta (lunedì dalle ore 21 alle ore 3 ), «al fine di evitare sanzioni e con l’obiettivo di contribuire ad avere la strada più pulita».

Il servizio è svolto in via sperimentale e anticipa il piano di spazzamento meccanizzato già autorizzato dall’amministrazione comunale. Verrà avviato in progress tra due settimane.
Sempre domani è prevista una riunione tecnica operativa tra l’amministratore unico Rap Girolamo Caruso, il presidente dell’ottava circoscrizione Marco Frasca Polara e la polizia municipale, per fissare le modalità di intervento e le attività congiunte di sensibilizzazione e informazione ai cittadini.

«Non potevamo più aspettare - dichiara Caruso - bisogna dare risposte al cittadino. Non appena ho saputo che l’Amat prima di Natale ha ultimato l’installazione dei cartelli che segnalano le zone di rimozione ed accertato con i tecnici aziendali che entro due settimana arriveranno altre spazzatrici, ho chiesto subito l’attivazione in via sperimentale dello spazzamento meccanizzato in singole vie per testarne l’organizzazione con la consapevolezza che la buona riuscita dipenderà non solo da Rap ma dalla collaborazione dei cittadini in primis e contestualmente dal supporto della polizia municipale e di tutti gli altri soggetti interessati dalle attività».

Soddisfatto il presidente dell'ottava circoscrizione Marco Frasca Polara. «Si tratta di un servizio indispensabile - dichiara - per garantire pulizia e decoro in città. Per questo siamo al lavoro con Rap per estenderlo gradualmente ad altre strade della circoscrizione con l'obiettivo che entri presto a regime. Siamo consapevoli dei disagi legati al posteggio delle auto e sappiamo che all'inizio incontreremo resistenze e difficoltà. Per questo motivo si partirà gradualmente e in modo sperimentale. Confidiamo nella collaborazione e nella sensibilità dei cittadini e siamo pronti ad accogliere le loro proposte per ridurre eventuali disagi e migliorare il servizio».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X