stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scia di sangue sulle strade del Palermitano: 4 morti in incidenti in altrettanti giorni
IL BILANCIO

Scia di sangue sulle strade del Palermitano: 4 morti in incidenti in altrettanti giorni

Non si arresta la scia di sangue sulle strade del palermitano: dopo l'incidente avvenuto alle 5 di questa mattina, sono quattro le vittime in altrettanti giorni, 20 dall'inizio del 2021.

Il primo a perdere la vita, mercoledì scorso, è stato un motociclista di 62 anni residente a Cruillas, Antonino Campagna. È finito con il suo scooter contro la motrice di un camion in viale Regione Siciliana, allo svincolo di via Belgio. L’uomo era a bordo del ciclomotore Xenta e si sarebbe scontrato con un Renault Trucks. Per il motociclista non c'è stato nulla da fare.

Giovedì nuova vittima sulla strada statale 113 "Settentrionale Sicula" a Santa Flavia, in provincia di Palermo. Nell'incidente, che ha coinvolto frontalmente un’autovettura e un mezzo pesante, ha perso la vita il 35enne Antonino Palazzotto, residente a Bagheria, che si trovava alla guida dell'auto. L'autista del mezzo pesante è stato trasportato in ospedale in codice giallo.

Nella notte tra venerdì e sabato a morire è stato Salvatore Serio, di 17 anni. Il ragazzo, di Villabate, è morto in seguito alle ferite riportate nello scontro frontale tra il suo scooter e una Nissan, in via Messina Montagne. L'incidente è avvenuto intorno all'una, il ragazzo era diretto proprio a Villabate e viaggiava insieme a un amico 15enne, rimasto ferito ma non in pericolo di vita.

L'ultima vittima, in ordine di tempo, è Salvatore Frittola, 30enne, di Corleone. Si trovava in auto, una Golf, insieme ad altre due persone quando la vettura si è ribaltata sulla strada statale di Bisacquino. È morto sul colpo, feriti gli altri due passeggeri.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X