stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reddito di cittadinanza revocato, quarantenne di Monreale minaccia il suicidio
CARABINIERI

Reddito di cittadinanza revocato, quarantenne di Monreale minaccia il suicidio

Un uomo di 40 anni, cui hanno revocato il reddito di cittadinanza, ha minacciato di suicidarsi facendo esplodere l’appartamento utilizzando una bombola del gas. E’ successo in un condominio di via Aldo Moro, a Monreale.

I residenti hanno dovuto abbandonare di fretta e furia i propri appartamenti. Sono intervenuti i carabinieri, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco. L’uomo è accusato di possesso di droga, e per questo motivo gli era stato revocato il sussidio. Dopo una trattativa l’uomo ha desistito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X