stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acqua torbida per le piogge a Palermo, aumentano disagi e disservizi
ZONA NORD

Acqua torbida per le piogge a Palermo, aumentano disagi e disservizi

acqua, Palermo, Cronaca
Foto d'archivio

Continuano i disagi per l'acqua torbida nelle fascia pedemontana di Palermo: Villagrazia, Borgo Molara, Boccadifalco, Borgo Nuovo, Noce–Uditore, Strasburgo, Resuttana–San Lorenzo, Calatafimi e Bandita. Come scrive Giuseppe Leone sul Giornale di Sicilia in edicola, mentre la pioggia non dà tregua alla città e promette di non darne per tutto il weekend, buona parte della città rischia di avere seri problemi di approvvigionamento dell’acqua. Questo perché le incessanti piogge intorbidiscono gli invasi che servono il capoluogo.

È successo in questi giorni con il Poma, dove i livelli di torbidità hanno costretto l’Amap allo stop dell’impianto di potabilizzazione Cicala e alla conseguente discontinuità del servizio di approvvigionamento idrico attraverso l’acquedotto Jato.

Il maltempo impedisce di far migliorare le condizioni delle acque e, per questa ragione i rischi adesso rischiano di allargarsi già in queste ore ad altre zone della città, come quelle della fascia nord, e anche ad alcuni Comuni della fascia costiera orientale che l’Amap serve, come informa la stessa azienda. Numerosi casi di carenza di acqua vengono segnalate anche dalla zona di viale Strasburgo.

L'articolo completo sul Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X