stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, il sindaco di Villafrati dall'ospedale: “Paese ancora una volta martoriato”
RICOVERATO DA 3 GIORNI

Coronavirus, il sindaco di Villafrati dall'ospedale: “Paese ancora una volta martoriato”

"Il corpo è qui ma la mente è al Paese ancora una volta ferito e martoriato in maniera ancora più pesante di prima". Lo scrive sui social il sindaco dell'ex zona rossa di Villafrati, Franco Agnello, positivo al coronavirus e ricoverato da tre giorni all’ospedale Civico di Palermo. Il paese palermitano si trova infatti colpito dalla dalla seconda ondata di contagi da Covid-19.

"La squadra che mi sostituisce - dice - ha la capacità la determinazione, e la forza di continuare a gestire la situazione nel rispetto della garanzia della sicurezza e della salute per tutti Voi. Abbiate fiducia e riponete fiducia stanno lavorando incessantemente nel nome di quell'ideale che ci ispira, fa parte della nostra vita ed è quello del "bene comune".

Agnello aggiorna i concittadini anche sulle sue condizioni di salute comunicando che "oggi è il primo giorno senza febbre e seppur con difficoltà legate alla tosse e alla respirazione avverto un lieve miglioramento che spero si consolidi nei prossimi giorni.Ringrazio sentitamente Tutti voi Cittadini, i colleghi Sindaci, i rappresentanti delle istituzioni, il reparto dell'Asp della dott.ssa Curcurù, il reparto degli eroi del 118 del dott. Vincenzo Prestianni, amici, i tanti conoscenti per le manifestazioni di vicinanza e di affetto che in questo particolare momento non mi hanno sicuramente fatto sentire solo. Nel giorno di San Francesco voglio che vi giunga forte la mia vicinanza ed il mio affetto un augurio perchè tutte le persone affette da sintomi nel nostro territorio e fuori da questo possano uscirne quanto prima recuperando le condizioni di salute".

Un messaggio viene rivolto anche al resto della sua famiglia "decimata a casa" a "mia moglie da oggi positiva madre, le mie sorelle, mia cognata e mio cognato, mia nipote e speriamo che qui si fermi. Un augurio ancora a Villafrati perchè  con l'impegno di tutti sono sicuro che uscirà ancora una volta da questo incubo".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X