stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, stretta sulla movida a Palermo: multe e denunce
POLIZIA MUNICIPALE

Coronavirus, stretta sulla movida a Palermo: multe e denunce

Multe salate, provvedimenti sospensivi e denunce penali per chi non rispetta le misure di contenimento al coronavirus. A Palermo, nella zona della Kalsa e della Magione, i poliziotti hanno registrato assembramenti irregolari in tre pub su quattro: in tutti e tre i casi, è stata elevata la sanzione di 400 euro, per due dei tre locali si è adottato il provvedimento accessorio della chiusura di 5 giorni, per un pub la chiusura di due giorni.

A Villa Bordonaro, a piazza Croci,gli agenti hanno inoltre riscontrato lo svolgimento di uno spettacolo musicale con una band e, a seguire, uno spettacolo musicale con Dj set. All’evento, per altro pubblicizzato sui social dalla stessa band, erano presenti 300 persone, la maggior parte delle quali non indossava mascherina. Anche in questo caso è scattata la sanzione amministrativa accompagnata dalla sospensione dell’attività per 5 giorni. Il titolare del locale è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per avere consentito lo svolgimento di attività da ballo senza essere in possesso della prescritta licenza questorile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X