stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Misilmeri, piantagione di marijuana e furto di elettricità: un arresto
CARABINIERI

Misilmeri, piantagione di marijuana e furto di elettricità: un arresto

I carabinieri della Compagnia, durante un servizio antidroga, hanno arrestato con l’accusa di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti e furto aggravato, L.V.G., 35enne palermitano, già noto alle forze dell’ordine.

Nell'abitazione in località piano Stoppa, i militari hanno scoperto una coltivazione di marijuana con oltre 130 piante alte più di un metro e mezzo.

La piantagione era dotata di impianti di riscaldamento e ventilazione necessari per la coltivazione dello stupefacente ed alimentate, come accertato anche da successivo intervento di tecnici, con un allaccio abusivo alla rete Enel. Tutto è stato posto sottosequestro e trasmesso al laboratorio analisi sostanze stupefacenti. L’uomo è agli arresti domiciliari e il gip ne ha convalidato l’arresto.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X