stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agenti si fingono turisti e arrestano un pusher a Palermo
PIAZZA INGASTONE

Agenti si fingono turisti e arrestano un pusher a Palermo

Un pusher palermitano 21enne della zona di Porta Nuova, A.A., è stato arrestato dai "Falchi" della Squadra Mobile per spaccio di stupefacenti.

Gli agenti, fingendosi turisti e clienti di bancarelle, in piazza Ingastone, hanno notato la prolungata sosta su strada, apparentemente immotivata di un giovane conosciuto per i suoi precedenti di polizia in materia di reati contro il patrimonio e sospettato di spacciare droga.

Quando i poliziotti lo hanno fermato per perquisirlo, il 21enne è fuggito ma è stato fermato da altri agenti in borghese. Durante la fuga, A.A, ha tentato di disfarsi di un mazzo di chiavi lanciandole per terra.

Gli agenti hanno ritrovato addosso all’uomo una somma in contanti, di poco inferiore ai mille euro e, nell’abitacolo dell’auto parcheggiata nelle vicinanze, tre dosi di marijuana e due di hashish, già confezionate e pronte ad essere spacciate.

Il 21enne ha ammesso lo spaccio di droga effettuato in piazza Ingastone negli ultimi giorni. Il giovane è stato arrestato e il denaro e gli stupefacenti sono stati sequestrati.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X