stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il furto dell'auto e la spericolata fuga tra pedoni e mezzi in sosta: arrestato a Mondello
POLIZIA

Il furto dell'auto e la spericolata fuga tra pedoni e mezzi in sosta: arrestato a Mondello

Arrestato dalla polizia a Mondello un 18enne pregiudicato del quartiere della “Zisa”, accusato di resistenza a pubblico ufficiale e furto aggravato. Il giovane è stato fermato dopo una folle fuga a bordo di auto rubata, mettendo a rischio la sicurezza di automobilisti e pedoni.

Dopo il furto d’auto, avvenuto solo qualche ora prima in piazzale Lennon, il giovane ha evitato un posto di controllo della polizia in via Teti a Mondello fuggendo a tutto gas. Da lì è scaturito l'inseguimento lungo le strade della borgata, tra mezzi in sosta e pedoni. Il fuggitivo, giunto nei pressi di una strada chiusa non distante da viale Aiace, è stato costretto ad abbandonare il mezzo e a cercare rifugio in una terreno privato dopo averne scavalcato la recinzione.

I poliziotti lo hanno rintracciato poco dopo, mentre camminava a piedi. Il giovane ha dichiarato di essere un bagnante che si era smarrito, una spiegazione che ha retto poco, tanto che poi ha ammesso di essere lui l'autore del furto e della spericolata fuga. Il diciottenne è stato arrestato e la vettura restituita al proprietario che dai poliziotti è stato informato del furto.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X