stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Donna incinta col coronavirus a Palermo: volo di Stato con sacche di plasma per salvarla
IN GRAVISSIME CONDIZIONI

Donna incinta col coronavirus a Palermo: volo di Stato con sacche di plasma per salvarla

È ancora in gravissime condizioni la donna incinta ricoverata all’ospedale Cervello risultata positiva e rientrata da Londra nei giorni scorsi. Nella notte sono arrivate con un volo di Stato a Palermo due sacche di plasma autoimmune dall’azienda ospedaliera di Pavia per tentare di salvarle la vita. Le condizioni della gestante sono gravissime: è intubata e sedata.

Le sacche sono arrivate all’aeroporto di Punta Raisi e sono state prelevate dal personale del 118. I sanitari scortati dalla polizia sono arrivati all’ospedale Cervello. L’intera operazione è stata coordinata dai medici della rianimazione del Cervello con la sala operativa del 118.

La donna originaria del Bangladesh, ma residente a Palermo, era tornata da Londra facendo scalo a Roma. Tutti i passeggeri che hanno viaggiato con la donna sono stati avvisati dall’Alitalia e dai sanitari dell’Asp di Palermo. Così pure sono stati individuate le persone che sono venute a contatto con la gestante. A tutti è stato eseguito il tampone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X