stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, chiuso un negozio di alimentari a Palermo: carenze igieniche
DENUNCIATI GESTORI

Coronavirus, chiuso un negozio di alimentari a Palermo: carenze igieniche

di

Un negozio di alimentari è stato chiuso a Palermo durante i controlli congiunti polizia municipale - carabinieri della stazione Oreto nell'ambito del contenimento del coronavirus. Denunciati i gestori ai quali sono state inflitte sanzioni per oltre 11.800 euro.

Al momento del sopralluogo il negozio era aperto al pubblico. Gli alimenti messi in vendita sono stati trovati in evidente cattivo stato di conservazione ed erano detenuti in ambienti in condizioni precarie dal punto di vista igienico sanitario, senza tracciabilità ed etichettatura e la maggior parte dei prodotti era senza data di scadenza. Sequestrata la merce e le apparecchiature trovate.

Un annesso locale non autorizzato era utilizzato per il confezionamento di alimenti di origine animale e di prodotti ittici che venivano venduti come freschi. Dagli accertamenti sulla documentazione è stata riscontrata la mancanza delle autorizzazioni sanitarie, del piano di controllo HACCP e dell’attestato di alimentarista per la manipolazione della merce.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X