stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, il boss Farinella è libero e torna a San Mauro: a spasso in paese
SCONTATA LA PENA

Mafia, il boss Farinella è libero e torna a San Mauro: a spasso in paese

mafia, Mico Farinella, Palermo, Cronaca
Mico Farinella

Dopo quasi 25 anni trascorsi dietro le sbarre, è tornato a San Mauro Castelverde Domenico Farinella, detto Mico, figlio di don Peppino, capomafia delle Madonie che fece parte della commissione di Cosa nostra e che assieme agli altri boss ordinò la strage di Capaci.

Lo scrive Giuseppe Spallino in un articolo sul Giornale di Sicilia in edicola. Mico Farinella era ritornato in libertà grazie a un'iniziativa del suo difensore, l'avvocato Valerio Vianello, che era riuscito a far valere un indulto, un periodo di tre anni detratto da una delle pene.

Subito dopo l'uscita dal carcere un periodo in Lombardia. Poi il ritorno nel suo paese d'origine per le feste natalizie, la visita ai propri cari nella villa di contrada Borrello Alto e un giro nel paese tra l'incredulità dei suoi ex concittadini che inizialmente non lo hanno nemmeno riconosciuto, dato che ha trascorso in cella quasi la metà dei suoi 59 anni.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X