stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Poco personale e rifiuti dopo Capodanno a Palermo, la Rap: "Serve più collaborazione"
CASSONETTI PIENI

Poco personale e rifiuti dopo Capodanno a Palermo, la Rap: "Serve più collaborazione"

rifiuti, Palermo, Cronaca
Rifiuti in Via lo Iacono

Rifiuti abbandonati e cassonetti stracolmi. Così si è svegliata Palermo all'indomani della notte di Capodanno. Per ripulire le strade del capoluogo la Rap ha fatto scendere in campo 3 spazzatrici, 6 motolambri e 2 compattatori per restituire, soprattutto le piazze scenario degli spettacoli di San Silvestro, il più pulite possibili.

Nonostante, come riferisce il direttore generale della Rap Roberto Li Causi, il personale sia dimezzato, fin dalle prime ore del mattino sono entrate in azione le squadre afferenti all’area igiene del Suolo di Rap per spazzare le strade e svuotare i cestini gettacarte.

“Sul fronte della pulizia post concerti, nonostante il personale dimezzato l’Azienda ha assicurato l’immediata pulizia delle due piazze già all’alba del giorno primo- spiega il direttore Generale Roberto Li Causi - e di questo ringrazio le maestranze aziendali coinvolte su più fronti che già da ieri pomeriggio monitoravano le postazioni di bidoni carrellati (30) assicurando gli svuotamenti continui”.

A Palermo strade ripulite dopo i concerti di Capodanno, differenziata a rilento

Le attività della Rap si sono estese anche alle aree limitrofe alle zone interessate dagli eventi, alla stazione Centrale e nel quartiere di San Giovanni Apostolo dove da diversi giorni la stessa azienda è anche intervenuta con la rimozione di diverse discariche di ingombranti con la programmazione di diserbi.

Più complessa la situazione nell’area del “porta a porta”: ancora una volta infatti sono stati riscontrati diversi abbandoni indiscriminati di rifiuti indifferenziati. Intanto sono in corso le attività di recupero per chiudere i pochi itinerari non ultimati ieri sera afferente alla frazione “residua non riciclabile”.

In giornata si è proceduto, come da calendario, al ritiro dell’organico e il cartone. Questa sera si ritirerà la plastica e a seguire le squadre saranno in campo per ritirare i sacchi abbandonati.

“Su questo fronte, ancora una volta, si chiede ai cittadini  - conclude Li Causi - massima collaborazione nel rispetto delle regole e degli orari di conferimento”.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X