stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cimitero di Ciaculli, a Palermo pronto un investimento da 36 milioni
IL PROGETTO

Cimitero di Ciaculli, a Palermo pronto un investimento da 36 milioni

È stimato in 35,6 milioni di euro il costo per l'esecuzione dei lavori per la realizzazione del cimitero di Ciaculli. Il progetto di finanza elaborato dai privati - come riporta il Giornale di Sicilia oggi in edicola in un articolo a firma di Giancarlo Macaluso - era stato inizialmente accantonato per la scadenza dei termini concessi dal Comune per la rimodulazione del piano economico-finanziario.

L'associazione di imprese (Caec società cooperativa, Celi Energia e Di Giovanna srl) ha però presentato un nuovo prospetto a distanza di quasi un mese. I prezzi, stando al progetto che porta la firma di "Unica asseverazioni", sarebbero calmierati rispetto alla formulazione originaria.

Apertura anche sulla durata della concessione, si parla di 20 anni. Nel piano realizzato per il nuovo cimitero di Ciaculli è prevista la realizzazione di 13.218 fra cappelle gentilizie, loculi e ossari. Positivo anche il ricavo complessivo stimato derivante dalla vendita e dalla loro concessione: 58 milioni 111 mila euro (dai loculi 28,1 milioni, dalle cappelle gentilizie 29,6, dagli ossari 300 mila euro).

Ora però bisognerà attendere che il documento faccia il suo iter a Palazzo delle Aquile. Si stimano tempi lunghi: la commissione dovrà prima fornire una sua valutazione e si potrà avviare la procedura a Sala delle Lapidi.

L'edizione completa dell'articolo oggi in edicola nell'edizione del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X