stampa
Dimensione testo
GDS IN EDICOLA

Mafia, il patto tra Palermo e New York: tre ai domiciliari, anche il sindaco di Torretta

mafia, New York, Palermo, Salvatore Gambino, Palermo, Cronaca
Salvatore Gambino, sindaco di Torretta, tra gli arrestati

Sedici indagati in carcere e tre ai domiciliari tra cui il sindaco di Torretta Salvatore Gambino (sospeso dalla prefettura) il boss Gaetano Sansone e Rosario Gambino.

E' questa la decisione del Gip dopo i fermi disposti dalla Dda palermitana contro le cosche che si muovevano tra Sicilia e Usa e tra cui spicca il nome della vecchia famiglia mafiosa degli Inzerillo. Lo scrive il Giornale di Sicilia in un articolo a firma di Sandra Figliuolo. Il sindaco di Torretta ha respinto l'accusa di essere in mano alla mafia e di seguire le indicazioni dei boss nelle scelte amministrative.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X